Il sale rosa dell’Himalaya, noto per le sue proprietà purificanti e benefiche, è diventato il fulcro di un nuovo trattamento benessere chiamato “Carezza Incantata dell’Himalaya”. Questo trattamento innovativo sfrutta le qualità uniche del sale dell’Himalaya sotto forma di massaggio con saponette di sale, offrendo un’esperienza unica e rigenerante.

Benefici del Massaggio con Saponette di Sale dell’Himalaya

  • Esfoliazione Naturale: Le saponette di sale dell’Himalaya agiscono come esfolianti naturali, rimuovendo delicatamente le cellule morte della pelle. Questo aiuta a rinnovare la pelle, rendendola più liscia e luminosa.
  • Detossificazione: Il sale dell’Himalaya è noto per le sue proprietà detossificanti. Durante il massaggio, il sale può assorbire le impurità e le tossine dalla pelle, promuovendo una sensazione di pulizia profonda e benessere.
  • Stimolazione della Circolazione: Il massaggio con saponette di sale stimola la circolazione sanguigna, migliorando l’apporto di ossigeno e nutrienti alle cellule della pelle. Questo può contribuire a un aspetto più sano e radioso.
  • Riduzione dello Stress e Rilassamento Muscolare: Il contatto del sale dell’Himalaya con la pelle, unito ai movimenti del massaggio, può aiutare a rilassare i muscoli tesi e ridurre lo stress. Il trattamento offre un’esperienza calmante e rilassante che può alleviare la tensione fisica e mentale.
  • Proprietà Antibatteriche e Antinfiammatorie: Il sale rosa dell’Himalaya ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie naturali. Questo può aiutare a mantenere la pelle pulita e sana, riducendo il rischio di infezioni cutanee e infiammazioni.
  • Idratazione e Nutrimento: Nonostante sia un esfoliante, il sale dell’Himalaya aiuta anche a mantenere l’equilibrio idrico della pelle. Durante il massaggio, la pelle assorbe minerali benefici che possono contribuire a idratarla e nutrirla in profondità.
  • Tonificazione della Pelle: I movimenti del massaggio combinati con le proprietà del sale possono aiutare a tonificare la pelle, migliorando la sua elasticità e compattezza.

Modalità di Applicazione della Carezza Incantata dell’Himalaya

  • Preparazione: La pelle viene preparata con un leggero riscaldamento per aprire i pori e facilitare l’assorbimento dei minerali del sale.
  • Massaggio con Saponette di Sale: Utilizzando saponette di sale rosa dell’Himalaya, il massaggio viene eseguito con movimenti lenti e delicati su tutto il corpo. Le saponette, essendo fatte di sale naturale, forniscono un’esperienza esfoliante e rilassante allo stesso tempo.
  • Idratazione: Dopo il massaggio, viene applicata una crema idratante o un olio naturale per sigillare l’umidità e lasciare la pelle morbida e nutrita.

La Carezza Incantata dell’Himalaya, attraverso l’uso di saponette di sale rosa, offre un trattamento olistico che non solo esfolia e detossifica la pelle, ma rilassa anche la mente e il corpo. Questo massaggio unico rappresenta un modo naturale per rigenerare e rivitalizzare il benessere generale.

ll trattamento viene svolto con manualità per operatori in discipline bionaturali.

Controindicazioni

L’ELENCO NON È ESAUSTIVO E SI CONSIGLIA DI FARE SEMPRE RIFERIMENTO AL MEDICO IN CASO DI DUBBI, SOPRATTUTTO IN CASO DI CONDIZIONI MEDICHE PARTICOLARI O GRAVI

CONDIZIONE DEL CLIENTE GENERALE

I massaggi non debbono essere svolti in presenza di:

  • calcoli
  • dolori non meglio definiti
  • febbre alta
  • insufficienza cardiaca (che potrebbe essere causa di edemi)
  • ipertensione
  • lesioni gravi nelle 48 ore precedenti
  • malattie contagiose
  • malattie della pelle
  • malattie gravi
  • malesseri inspiegabili
  • manifestazioni allergiche
  • morbo di parkinson
  • operato di recente
  • osteopatia (in fare di terapia)
  • osteoporosi grave
  • parto recente
  • seno donne sempre e comunque per via delle ghiandole mammarie
  • stato degenerativo
  • terapia farmacologica intensa
  • tumori/cancro

CONDIZIONE DEL CLIENTE ZONALE

Non bisogna massaggiare sopra o vicino a:

  • abrasioni
  • cicatrici recenti, soprattutto se si tratta di persone anziane
  • ferite
  • flebiti
  • gonfiori
  • gravidanza nel primo trimestre (eccetto il trattamento specifico) e comunque i movimenti debbono essere leggeri, delicati evitando la parte inferiore della schiena e dell’addome
  • infezioni della pelle (acne, eczema, psoriasi non sono infettivi)
  • iniezioni recenti, soprattutto se di cortisone
  • lesioni muscolari
  • ossa rotte
  • stati infiammatori (con dolore, calore ed arrossamento nella zona interessata)
  • trombosi
  • vene varicose
  • zone con qualunque tipo di lesione e sue parti circostanti
  • zone con qualunque tipo di problema circolatorio
  • zone infiammate (esempio ginocchio della lavandaia e gomito del tennista)

Vuoi saperne di più sul sale dell’Himalaya? clicca qui

PRENOTA ON-LINE

Laura Barocci - Operatrice in discipline Bio-Naturali - Partita IVA IT03346200102 - C.F. BRCLRA65S69D969V
© 2024. Tutti i diritti riservati.